Ricetta per Involtini Primavera Croccanti

INGREDIENTI PER 8 INVOLTINI

  • 8 fogli di sfoglie per involtini (da 21,5 x 21,5 cm)
  • 300 g di cavolo cappuccio (qualità “cuore di bue”)
  • 60 g di carote
  • 50 g di cipolle bianche
  • 30 g di vino di riso
  • Olio di semi di arachide (quantità quanto basta)
  • Sale fino (quantità quanto basta)
  • Pepe bianco (o nero) (quantità quanto basta)

PER SPENNELLARE

  • Albumi (quantità quanto basta)

PER FRIGGERE

  • Olio di semi di arachide (o di girasole) (quantità quanto basta)

PREPARAZIONE

# Per preparare gli involtini primavera, iniziate scongelando le sfoglie già pronte e copritele con un canovaccio leggermente inumidito per evitare che si secchino.

# Mondate e tagliate a listarelle sottili il cavolo cappuccio, le cipolle e le carote.

# Fate scaldare un wok a fuoco alto, quindi versate l’olio di semi e le cipolle. Soffriggete per un paio di minuti, poi unite le carote e il cavolo cappuccio. Condite con sale e pepe.

# Aggiungete anche il vino di riso e fate saltare le verdure per 4-5 minuti in modo che risultino cotte ma ancora croccanti. Trasferite le verdure in un colino per eliminare il liquido in eccesso, quindi allargatele un po’ con le bacchette per preservarne meglio il colore e la consistenza.

# A questo punto potete comporre gli involtini: disponete una sfoglia per volta sul canovaccio con un angolo rivolto verso di voi e aggiungete una manciata di ripieno sulla metà inferiore.

# Piegate l’angolo inferiore verso l’alto e arrotolate senza premere per coprire il ripieno, poi ripiegate gli angoli ai lati verso il centro.

# Infine, arrotolate l’involtino dal basso verso l’alto e sigillate la sfoglia inumidendo i bordi con un po’ di albume. Potete utilizzare le dita o un pennello. Non premete troppo o la sfoglia potrebbe rompersi. Procedete in questo modo per formare tutti gli involtini.

# Scaldate nuovamente il wok, quindi versate abbondante olio di semi da portare alla temperatura di 180°C. Quando l’olio sarà a temperatura, abbassate leggermente il fuoco e friggete pochi involtini per volta, girandoli su entrambi i lati.

# Quando saranno ben dorati su entrambi i lati, scolate gli involtini e adagiateli su carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso.

Servite i vostri involtini primavera ancora caldi, accompagnati con salsa piccante o agrodolce. Buon appetito!

Share:

Diventiamo amici

Iscriviti alla newsletter di Emily per ricevere ricette esclusive, consigli e altro ancora!

You have Successfully Subscribed!